...continua dalla homepage

Spese sanitarie, visite e farmaci 2020: come pagare per le detrazioni?

(pubblicato il 13/01/2020)

 

La Legge di bilancio 2020 cambia le regole previste per il recupero delle spese detraibili dal pagamento di quanto dovuto ai fini IRPEF, in quanto è stato previsto l’obbligo del pagamento mediante strumenti tracciabili.

Il testo della nuova norma presenta, però, due eccezioni alla regola dei pagamenti tracciabili, precisando che l’obbligo del pagamento con sistemi tracciabili non si applica alle spese sostenute per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici e alle spese per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Sarà pertanto possibile pagare in contanti e mantenere la detraibilità delle relative all’acquisto di medicinali e dispositivi medici e al saldo dei ticket CUP effettuato in farmacia.

Diverso è il discorso nel caso di prestazioni rese da strutture non accreditati con il SSN: per queste categorie di spese – tra le quali rientrano i servizi sanitari erogati dalla farmacia quali autoanalisi ECG, Holter ECG, Holter pressorio, noleggi, ecc - è previsto l’obbligo di pagare solo con bancomat, carte o bonifici ai fini della detraibilità del 19%.



Seguiteci su: